IUC: IMU e TASI on-line e informativa calcolo - TARI


Si ricorda la scadenza del 17.06.2019 per il versamento dell'acconto TASI e IMU  (IMU seconde case) per l'anno 2019. Il saldo dovrà essere versato entro il 16.12.2019
 
Dal 1° gennaio 2016:
  • viene eliminata la TASI sull'abitazione principale per i possessori e la quota TASI a carico degli occupanti/inquilini, quando l'immobile è abitazione principale; rimane invece in vigore la TASI per le abitazioni principali di lusso (Categoria A1, A8 e A9);
  • per legge è introdotta una nuova disciplina per le unità immobiliari concesse in comodato;
  • non è dovuta l'IMU per i terreni agricoli posseduti e condotti da coltivatori diretti e IAP iscritti nella previdenza sociale;
  • è prevista la riduzione delle imposte IMU e TASI del 25% per gli immobili ad uso abitativo locati a canone concordato ai sensi della legge n. 431/1998;
  • è possibile presentare atti di aggiornamento catastale per la rideterminazione della rendita degli immobili escludendo i cd. imbullonati (macchinari, congegni, attrezzature ed altri impianti funzionali allo specifico processo produttivo)

La IUC (Imposta Unica Comunale) si compone dei tributi: IMU (Imposta Municipale), TASI (Tassa Servizi Indivisibili) e TARI (Tassa Rifiuti) di cui si publica il Regolamento approvato con delibera consiliare n. 17 del 05.08.2014.
Regolamento rateizzazione dei debiti tributari  (IMU-TASI-TARI)
Richiesta rateizzazione tributi comunali  (IMU-TASI-TARI)
Istanza rimborso IUC (IMU-TASI-TARI)


L'IMU (Imposta Municipale Unica) è rimasta invariata rispetto al 2013, 2014, 2015, 2016, 2017 e 2018; la conferma delle aliquote per il 2019 è stata approvata con delibera consiliare n. 5 del 25.02.2019.
Qui si può consultare il valore venale al mq delle aree fabbricabili per il 2019 per il cacolo della base imponibile, che è rimasto invariato rispetto al 2014, 2015, 2016, 2017 e 2018.

Le aliquote TASI (Tassa Servizi Indivisibili) 2019 sono state confermate con delibera consiliare n. 3 del 25.02.2019.

TARI (Tassa Rifiuti): con delibera consiliare n. 2 del 25.02.2019 è stato approvato il Piano Economico Finanziario, la Relazione al Piano e le Tarriffe della TARI per le utenze domestiche e non domestiche per l'anno 2019 . Si comunica pertanto che saranno recapitati gli avvisi di pagamento con relativi Mod. F24 nel periodo giugno/luglio 2019.
Denuncia TARI utenze domestiche
Denuncia TARI utenze non domestiche
Se all’interno del proprio nucleo familiare c'è la presenza di soggetti disabili con invalidità riconosciuta pari o superiore al 75% si può usufruire di un'agevolazione, la chi richiesta deve essere presentata entro il 31.12.2019. RICHIESTA AGEVOLAZIONE
torna all'inizio del contenuto