Calcolo ILIA online

  • Servizio attivo

Imposta Municipale Unica


A chi è rivolto

Sono tenuti al pagamento dell’Imposta i possessori di immobili. Ai fini dell’Imposta si intendono per tali:

  • il proprietario, ovvero il titolare di diritto reale di usufrutto, uso, abitazione, enfiteusi e superficie degli immobili;
  • il genitore assegnatario della casa familiare a seguito di provvedimento del Giudice che costituisce altresì il diritto di abitazione in capo al genitore affidatario dei figli;
  • il locatario nel caso di immobili, anche da costruire o in corso di costruzione, concessi in locazione finanziaria, a decorrere dalla stipula e per tutta la durata del contratto;
  • il concessionario nel caso di concessione di aree demaniali.

In presenza di più soggetti passivi con riferimento al medesimo immobile, ognuno è titolare di un’autonoma obbligazione tributaria e nell’applicazione dell’Imposta si tiene conto degli elementi soggettivi e oggettivi riferiti a ogni singola quota di possesso, anche nei casi di applicazione delle esenzioni o agevolazioni.

L'imposta è dovuta per anni solari proporzionalmente alla quota e ai mesi dell'anno nei quali si è protratto il possesso. A tal fine:

  • il mese durante il quale il possesso si è protratto dal 16 giorno (compreso) in poi è computato per intero alla parte cedente/donante/venditrice;
  • il mese durante il quale il possesso si è protratto fino al 15 giorno (compreso) è computato per intero alla parte acquirente.

Descrizione

ILIA: Imposta Locale Immobiliare Autonoma, (ex IMU), viene istituita con la Legge Regionale n. 17/2022, si applica nei Comuni di tutta la Regione Friuli Venezia-Giulia ed il suo presupposto è il possesso di immobili siti nei Comuni del territorio della Regione stessa.

L’ILIA sostituisce sul territorio Regionale dal 01/01/2023 l’Imposta Municipale Unica (IMU).

Scadenze ILIA:

  • acconto entro il 16 giugno
  • saldo entro il 16 dicembre

È comunque possibile pagare in un’unica soluzione entro il 16 giugno.

Nella formulazione attuale, l’ILIA è dovuta per:

  • immobili diversi dall’abitazione principale o assimilata;
  • aree edificabili;
  • terreni agricoli.

Come fare

Con il valore della Rendita Catastale relativo agli/all’immobili/e di interesse è necessario:

  • cliccare sul BANNER indicato al punto “Accedi al servizio”
  • inserire la tipologia dell’immobile;
  • inserire la rendita catastale (in caso di fabbricati) oil Reddito Dominicale (in caso di terreni);
  • inserire la quota di possesso
  • inserire i mesi di possesso
  • inserire eventuali inagibilità/comodati/storicità
  • inserire eventuali rendite di pertinenze
  • cliccare su “Calcola”.

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • i dati indicati nel portale per il calcolo dell’imposta

Cosa si ottiene

Il calcolo dell’Imposta Locale Immobiliare Autonoma (ILIA).

Tempi e scadenze

Il servizio online è immediato.

Quanto costa

Il pagamento mediante l'utilizzo del modello F24 è gratuito e consente di usufruire, ove presenti, dei crediti erariali in compensazione dei debiti ILIA.

Accedi al servizio

Calcolo ILIA online

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Unità organizzativa responsabile

Tributi

Ufficio

Argomenti:

Pagina aggiornata il 12/04/2024

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2
Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2
Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2
Inserire massimo 200 caratteri