Verifica del “Green Pass” per l’accesso nei locali del municipio

Pubblicata il 13/10/2021

(art. 9-septies D.L. n. 52/2021 ; DPCM 17 giugno 2021)
Tutti i lavoratori e tutti gli addetti di ditte esterne e chiunque a qualsiasi titolo acceda per scopi professionali, di formazione, i semplici visitatori e, in generale tutti coloro che NON usufruiscono dei servizi offerti dal Comune ai fini dell’accesso alle sedi comunali, dovranno esibire agli addetti il QR code (presente nel “Green Pass”) in formato cartaceo o digitale, tenendo a disposizione un documento di identità per l’eventuale riconoscimento.
Le attuali previsioni di legge prevedono l'obbligo di verifica del "Green Pass" ed il divieto di accedervi (con sanzione da 600 a 1500 euro a carico dei trasgressori) a chi ne sia sfornito.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato LOCANDINA GREEN PASS.pdf 128.36 KB
torna all'inizio del contenuto